…CIAO LORIS…

 

Un paio di giorni fa, Loris ha deciso di andarsene!

 

O meglio, qualcuno l’ha deciso per lui.

 

Loris era un attore, …ma anche molto altro.

 

Era stato ricoverato improvvisamente per la seconda volta in un mese e proprio lì, in ospedale, l’avevo visto l’ultima volta.

E’ stato quasi un caso, quel giorno infatti, mi trovavo lì per tutt’altro motivo.

 

Non avevo idea di cosa gli fosse successo esattamente. Era corsa voce che nemmeno i medici lo sapevano. (Quando si sentono queste voci, ce n’è sempre abbastanza per preoccuparsi!) Purtroppo, era bastata un’occhiata, vederlo lì, disteso in quel letto con uno sguardo che andava perdendosi, per capire che stava succedendo qualcosa di grave, per lui e per il suo lavoro.

La sua voce, sembrava spegnersi e si incagliava in un volto che tendeva a non assomigliargli più. Aveva smarrito quell’imponenza e limpidezza che spesso, sentendolo leggere in pubblico, stonava con il suo fisico fin troppo asciutto.

Vedendomi entrare nella stanza, mi aveva guardato dapprima con sorpresa, sembrava non mi avesse subito riconosciuto, e subito dopo con imbarazzo. Un imbarazzo che di rimbalzo mi si era appiccicato addosso. Per qualche interminabile istante, siamo rimasti a guardarci senza dire nulla. Io per primo mi sentivo fuori luogo ed ho pensato non ci tenesse a farsi vedere così. Avrei dovuto avvertirlo…forse… ma chi poteva immaginare…

Avrei voluto provare a sostenerlo con delle parole, ma quello che usciva dalle nostre bocche erano banalità che alimentavano il nostro imbarazzo. Non ho avuto nemmeno la forza di chiedergli che cosa gli stesse accadendo e mi rincuorò, o forse volli pensare che mi rincuorasse, il fatto che a breve sarebbe stato operato (di non so che cosa) e che quindi tutto sarebbe tornato alla normalità.

 

Solo poco prima di uscire dalla stanza, ho avuto l’ardire di accarezzargli il viso e di tenergli per un po’ la mano . Negli anni in cui “artisticamente” avevamo convissuto, mai eravamo arrivati ad un qualche contatto fisico, cosa che invece, con altri, capitava con più disinvoltura. I nostri erano sempre stati rapporti da “parenti psichici”, come amava definirli, tanto che dopo una replica, proprio il giorno del mio compleanno, mi regalò la tessera n. 1 dei CIPOLI BELLI, disegnata da lui, del quale lui e pochi altri facevamo parte.

…non siamo in molti…” aveva precisato.

Una sua ennesima invenzione. In tutta onestà nn ho mai capito chi fossero o cosa facessero sti “CIPOLI”, non ne abbiamo mai parlato a fondo. Ho sempre voluto credere, però, che fossero delle entità capaci di vedere e regalare al mondo magia e serenità, senza alcuna malizia. (non so’ se nel mio caso ci avesse azzeccato).

 

Amava inventare, soprattutto personaggi. Ogni volta che ci si incontrava, anche in modo fortuito, esordiva con una nuova voce, una movenza strana, altri personaggi fuoriuscivano da lui , e riusciva subito a regalare un po’ di leggerezza.

Aveva inventato anche la “lirica estrema”. Consisteva nel lasciarsi andare alle prime parole che uscivano da noi senza alcun freno, parole buttate lì, e proprio perchè non studiate, fluivano già in metrica, diceva. In apparenza potevano non voler dire nulla, ma più di qualche volte, in seguito, sperimentando da solo, ero riuscivo a trarne qualche significato che mi riguardava.

 

L’unico rammarico, caro Loris, è stato il desiderio di fare una cosa fuori dal comune, quell’ultimo giorno:… abbracciarti e stringerti a lungo. Farti sapere che c’ero. …Ma non me la sono sentita.

 

Spero di esserci riuscito con questi pochi pensieri.

 

Yammallahh Loris!

 

 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: