PAPYYY…. E’ MORTA MARINAAA!!!

La settimana scorsa, era iniziata da culo!
Per un qualche cortocircuito di pensieri, dalla mia bocca, in modo inaspettato, si era levato un urlo che aveva fatto seccare i fiori nel vaso a centrotavola (ma forse stavano malino già prima)
….NOOO…CAZZO!!! …PATENTE SCADUTA…!!!
Uno tra i pensieri più temuti da noi automobilisti si era concretizzato, se poi quest’ultimi sono padri tornati single, di turno per il week end e devono scarrozzare bimbi in parchi o piscine o gite sui monti..beh.. sono membri in agrodolce.. (cazzi amari…ma in presenza di minori)

Verso fine inverno a MISS X, era costato la bella “cifretta” di 150 euro. Ricordo che immediatamente, come un duellante ad un’ultima sfida all’ok Corrall, avevo estratto dal portafoglio la patente… e tirato… un sospiro di sollievo… scadenza 24 luglio 2012… che culo!!!
A noi strafighi, chi ce lo fa fare di mettere un piccolo appunto nel cellulare? Solo un pirla può dimenticare un appuntamento del genere..no?
..ma se la vita è breve…figurarsi una stagione.
Quindi, il fine settimana con Jena, si prospettava, nella terribile calura padovana, senza auto, e soprattutto senza il ristoro dei monti di Mrs Gramelot (la nonna).

Mentre nella cucina di Miss X, le zanze stavano punteggiando il mio fisico ed io con un pennarello stavo cercando di unire i bozzi nella speranza di veder comparire il disegno misterioso, in salotto Jena scoppia in un pianto a dirotto..
papyyyy!!!… è cadutaaa…è mortaaa!!”
Interrompo l’opera d’arte e corro di là. Salto nell’ordine: camioncino dei pompieri, la betoniera con gattino all’interno, la fattoria degli animali e, sempre più difficile, una gru’ gialla alta quasi un metro (ammetto..le olimpiadi danno un certo stimolo) e in un attimo sono in terrazzo. Mi sporgo e.. un cazzo di niente!
papyyy…Marina è caduta in piscina…è mortaaaa..!!”
Mi giro e vedo Jena seduto a terra con le mani a coprire il viso. Di fronte, il corpo di MARINA che galleggia dentro una piscina, uno sbuffo di sangue a tingere l’acqua e a seguire la sigla di UN POSTO AL SOLE.
è mortaaaaaa!!!”
…non è morta, … fa l’attrice.. muoiono i personaggi.. non gli attori..di sicuro adesso e’ a casa con la sua famiglia e sta guardando come noi la puntata…”
si..ma io ho visto anche il sangue..!”
ma nei film non c’è mai il sangue..forse è svenuta e quello era solo rossetto che si scioglieva nell’acqua…”
..nn ci credo…moriràààà… non è arrivata neanche l’autoambulanza..!!…”
lunedì guardiamo l’altra puntata e vedrai che lei si sarà ripresa..”
si ma se l’ambulanza arriva lunedì è troppo tardiii… tutto quel tempo in piscina.. muoreeee..!!”
..ma non muore… ti fidi di papà vero?? ..gli attori che muoiono, quando finisce tutto, si rialzano e vanno a casa dai loro figli.. anche papà a teatro è morto tante volte ed invece…eccomi qui con te…mi vedi..!!” (in realtà, a parte il Woizeck, erano tutte parti da mezza sega!)
…ma adesso sono troppo preoccupato per Marina!!
Ogni tanto mi sento un padre efficiente…
sai cosa facciamo??… adesso scriviamo una lettera a Marina e le chiediamo come sta.. vediamo se hai ragione tu o il papa’!!.. se ci risponde (nella remota possibilità…)..vuol dire che sta bene… vedrai…!!
Mi metto a smanettare su FB…ma come si chiama? .. ah si!! NINA SOLDANO.. (fantastica Miss Sud ad INDIETRO TUTTA. Bellissima! come ora d’altronte!!) .
Mi passano davanti un sacco di profili, ma sembra difficoltoso inviare un messaggio. Fortuna che a breve spunta un sito..pagina contatti, un indirizzo mail….evviaa…

Jena inizia a dettare:

cara Marina,

tu non lo sai ma noi ti vediamo sempre in televisione quindi ti conosciamo bene.
..anzi non ti conosciamo tanto bene.
..io a Marina:
speriamo che tu stia bene e non ti succeda niente e non sia in ospedale ecc. ecc. …che un po’ sono preoccupato.
Io sono un bambino di 4 anni e il 15 settembre compio 5 anni, nel mese dell’uva.
Dall’1 sono passato al 2, poi al 3 e ora mi sono fermato al 4..ma ancora per poco.
ciao Marina..tanti saluti e speriamo tu ci scriva una cartolina..grazie di tutto ciao ciao tanti saluti da (…….)
ti mando una mia foto così mi vedrai bene…e non voglio fare inganni.. sono un po’ monello ma sono di grande aiuto al papà..mando solo a te una letterina, una letterina di conoscenza…

click invio

..dopo meno di 24 ore, apro il PC e…inaspettatamente..e dopo che ad intervalli regolari Jena chiedeva notizie..
…vieniii… MARINA ti ha scritto..!!”

marina giordano un posto al sole

In poche righe, una rassicurazione ed una bella foto firmata in esclusiva per Jena.
Mi guarda e diventa un sole che si apre in un sorriso che abbaglia..
grazie papy…adesso sono piu’ tranquillo.”

(e un grazie a NINA per la sua delicatezza..non è da tutti.)

papy… adesso vorrei parlarle.. mi passi il suo numero di telefono??….”

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Ma che tenera!!!! 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  2. Luigi

     /  settembre 13, 2012

    Brava scrivi bene anchio guardo “un posto al sole” Nina è veramente una bella donna Luigi

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: