L’ANGOLO DELL’EVASORE FISCALE

Giorni fa, cazzeggiando su FB, mi ha incuriosito, non solo me visto il numero di commenti, un post che raccontava di un gruppo di operai che per dare un contributo contro la crisi, aveva deciso di concedere mezz’ora al giorno di lavoro in più non retribuito.
La cosa mi ha colpito.
La mie mente stanca era convinta che se il lavoro non c’è perchè praticamente sparito, un’operazione del genere non poteva avere un senso.
Un po’ come se, per fare un fioretto, dichiarassi pubblicamente che mai e poi mai accetterei un week end in compagnia di Uma Thurman.
Invece al bar, luogo per eccellenza deputato ad idealizzare un mondo più giusto e popolato da donne molto scollate, ne ho parlato ad un amico, un libero professionista e lui, invece, ne è rimasto molto colpito.
A differenza mia, ne ha capito l’utilità ed ha apprezzato.
La cosa deve averlo segnato nel profondo e sull’esempio di quegli operai, ha deciso di dare pure lui un sostanzioso contributo, a modo suo naturalmente, chiedendo al sottoscritto, sotto plausibile anonimato, un piccolo spazio all’interno di questo blog per rendere pubblico il suo pensiero.
Spero non ne abbiate a male.
Naturalmente ho accettato!

Sono rimasto profondamente colpito da quell’articolo e volevo profondere la mia stima a quel gruppo di lavoratori.
In un momento di così grande difficoltà per tutti, trovo giusto concedere anche un mio piccolo contributo…dobbiamo alzarci le maniche tutti assieme.
Dunque, dal prossimo anno, invece di evadere il fisco per il mio solito 45%,circa, ho deciso di scendere arrivando ad un 30%. Sarebbe addirittura straordinario riuscire a passare quella soglia, non è mai capitato in 25 anni di disonorata carriera.
Perchè sì.. sono un evasore. Ma più che evasore, termine poco incisivo che fa pensare più alla furbizia che alla disonestà, sono un ladro, tipo quelli che scippano la pensionata fuori dall’ufficio postale o sul tram, proprio come quelli che vi stanno tanto sui coglioni… sono un ladro a tutti gli effetti.
Ho dato per anni un contributo a prepararla questa crisi, non sono certo il principale, ma ho fatto del mio meglio.
Sorrido, e mi fa pure comodo, quando tutti puntano il dito sul numero esorbitante, rispetto alla Germania ad esempio, di dipendenti pubblici oppure sui furti che vengono perpetrati nelle ville da parte, molto spesso, di extracomunitari.
Ma se l’Italia è un malato terminale, questi problemi sono solo unghie incarnite.
Sono io a crearne le metastasi!!.
E sono pure invidiato.
Io sono il sogno dell’italiano medio (o mignolo)!
In pochi si incazzano come dovrebbero. Aspettano pazienti il loro turno.
Io sono esattamente come quelli che assaltano le ville. (naturalmente mi reputo alla stregua di quelli che NON utilizzano la violenza!)
Domandina trabocchetto: ma dopo 25 anni che frodo il fisco ad un livello del 45%, di chi credete che sia la villa dove abito??
Eh?… ve lo dico io.
Ma è vostra naturalmente!! (che poi la mia non è proprio una villa. Mi sono accontentato di una bifamiliare)
Se qualcuno, mentre sono in vacanza (sempre a spese vostre) scavalca il terrazzino e si porta via qualche quadro, o qualche gioiellino della mia signora, viene semplicemente riprendersi parte di quello che gli spetta.
E vi assicuro che molte delle case che vengono “visitate”, e fanno notizia sui giornali, sono Ville che a loro volta sono già state rubate da chi le possiede.
Vi siete mai chiesti perchè a lamentarsi dell’evasione fiscale sono gli operai?? Ma perchè ci invidiano. Vorrebbero essere al nostro posto.
Per logica dovremmo per primi stare sul cazzo ai nostri concorrenti commerciali, visto che a questo punto diventiamo concorrenza sleale e droghiamo il mercato.
Invece no!…..e perchè??? Caro il mio Einstein… perchè ad assalire la diligenza, siamo in numero esagerato.
Chi NON si lamenta dell’evasione fiscale, ma mette davanti mille cazzate, le unghie incarnite per intenderci, è perchè ci mangia!
(non voglio ora generalizzare, ma l’Italia, da sempre, induce al furto. Noi in carcere non ci si va mai! Basterebbe fare un copia/incolla delle leggi americane, e mi cagherei sotto a rubare… ma siamo in tanti e soprattutto votiamo.)
Per non parlare della scusa che da sempre abbiamo adottato per non pagare le tasse,..con questa menata.vi abbiamo sempre trattato come trogloditi.
Sono troppo alte!!…cazzo!! certo che lo sono, se non le paghiamo aumenteranno sempre di più!!
…un ragionamento da ricercatori universitari!
Cosa direste se nel vostro negozio una persona se ne uscisse senza pagare un oggetto dichiarando che il prezzo era troppo alto? Per coerenza non dovremmo denunciarlo… ragiona esattamente come noi. Non fa una piega!
Oddio… le tasse sono effettivamente alte, per chi le paga naturalmente!

Ma ora, in conclusione, vi chiedo solo questo…vi prego, TENETECI IN CONSIDERAZIONE!!.
D’accordo per gli extracomunitari, i dipendenti pubblici… mettiamoci dentro anche i politici che adesso va pure di moda, ma insomma….ESISTIAMO ANCHE NOI!!!

SMETTETE DI TRATTARCI COME I FIGLI DELLA SERVA…noi ci siamo e lottiamo insieme a voi!!

Mi fermo qui… grazie Perdente.

Di niente Anton…oh… cazzo!!!

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. L’Italia induce al furto! …. i politici insegnano!

    ciao
    .marta

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: